CRONACA SARDEGNA - GALLURA

a oristano e olbia

Vaccino anti-influenzale: recapitate in Sardegna altre 20mila dosi

Nuova consegna per far fronte al fabbisogno. Ats: "Ora la fornitura è completa"
immagine simbolo (pixabay)
Immagine simbolo (Pixabay)

Ventimila dosi di vaccino anti-influenzale sono state recapitate in Sardegna per colmare gli ammanchi nelle scorte delle Asl di Oristano e Olbia.

Nel dettaglio, 17mila andranno alle strutture dell'Oristanese, le restanti tremila a quelle della Gallura.

"A fornire gli ulteriori vaccini - spiega una nota - è stata la ditta farmaceutica giunta seconda nella gara d'appalto bandita dalla Centrale Regionale di Committenza".

"Le difficoltà nella loro consegna - si aggiunge - erano state causate, in prima battuta, dalla impossibilità da parte della ditta vincitrice della gara a far avere all'Ats l'intero numero delle dosi vaccinali ordinate. L'Azienda per la Tutela della Salute, come previsto dalla normativa, si era quindi rivolta alla seconda aggiudicataria, che a sua volta ha registrato alcuni ritardi nel recapitare l'intero numero di dosi mancanti".

Con le consegne di oggi si completa così il quadro delle forniture di vaccini antinfluenzali ordinate dall'Ats.

La stessa Ats ricorda le categorie per i quali la vaccinazione è consigliata.

Ovvvero: "persone di età pari o superiore ai 65 anni o affette da patologie, donne al secondo o terzo trimestre di gravidanza; pazienti ricoverati presso strutture per lungodegenti; persone che stanno a stretto contatto con soggetti ad alto rischio; addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo, come forze di polizia e vigili del fuoco; lavoratori a contatto con animali (allevatori, addetti al trasporto di animali vivi, macellatori e vaccinatori, veterinari pubblici e libero-professionisti); donatori di sangue".

(Unioneonline/l.f.)

FREDDO INVERNALE, I CONSIGLI - VIDEO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...