CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

finanza in azione

Fatture false e spese "pazze": Cagliari, consulente finisce nei guai

Le Fiamme gialle scoprono l'ennesimo "furbetto" della dichiarazione dei redditi

Era incaricato di gestire, direttamente e indirettamente, in qualità di consulente, numerose società, ma "caricava" sistematicamente i bilanci della sua azienda con fatture che con la sua attività ufficiale non c'entravano nulla.

Al contrario, erano riconducibili a spese squisitamente personali. Oppure le fatture erano bellamente riferite a operazioni e servizi inesistenti.

Un totale di quasi 30mila euro di costi "indeducibili" che aveva però inserito come se nulla fosse nella dichiarazione dei redditi e che gli avevano assicurato il mancato pagamento di 36mila euro di Iva e ritenute operate e non versate per quasi 40mila euro.

Ma il "giochetto" di questo professionista cagliaritano non è durato molto.

La Guardia di Finanza, infatti, ha scoperto le irregolarità nel corso di un controllo, effettuato su disposizione della Procura della Repubblica che aveva richiesto accertamenti tributari nei confronti del "furbetto" e delle società coinvolte.

Risultato: l'uomo è finito nei guai e ora, oltre alle sanzioni del caso, sarà chiamato a risarcire al Fisco tutto il maltolto.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...