CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

via Principe amedeo

Merce contraffatta e violenza su un finanziere, in manette a Cagliari

L'uomo è stato arrestato dai Baschi Verdi durante un'operazione condotta insieme alla polizia locale
il materiale sequestrato (foto guardia di finanza)
Il materiale sequestrato (foto Guardia di finanza)

Oltre a vendere prodotti contraffatti, ha opposto resistenza ai militari della Guardia di finanza che lo avevano inseguito e bloccato. Per questo un cittadino senegalese è stato arrestato dai Baschi Verdi della Seconda compagnia di Cagliari durante un servizio svolto insieme alla polizia locale.

L'uomo, irregolare sul territorio nazionale, aveva messo in vendita la sua merce in via Principe Amedeo ma, alla vista delle divise, ha abbandonato tutto ed è scappato.

I militari lo hanno raggiunto e fermato ed è stato a quel punto che c'è stata una reazione violenta, tanto da ferire un finanziere che ha riportato escoriazioni con sei giorni di prognosi.

Gli operatori hanno poi proceduto a una perquisizione domiciliare trovato altri prodotti con marchi contraffatti. Il tutto - 66 borse e portafogli, 39 occhiali da sole e 41 custodie - è stato sequestrato insieme a diverse etichette metalliche con marchio "Michael Kors", pronte per essere aggiunte alle borse.

Per il senegalese è stato disposto l’obbligo quotidiano della presentazione alla polizia giudiziaria ed è stata inoltre fissata la data del processo al prossimo 23 luglio.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...