CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

attesa infinita

Radar fuori uso: il volo Elmas-Oporto diventa un'odissea

Cinque ore di disagi per i passeggeri già imbarcati su un aereo Ryanair diretto in Portogallo
l imbarco su un volo ryanair (l unione sarda piras)
L'imbarco su un volo Ryanair (L'Unione Sarda - Piras)

Cinque ore di ritardo per i passeggeri che ieri pomeriggio avrebbero voluto raggiungere il Portogallo, la città di Oporto, negli orari indicati da Ryanair.

Per tre lunghe ore hanno atteso nello scalo di Elmas, poi altre due ore le hanno trascorse a bordo del velivolo fermo sulla pista.

Motivo del ritardo? Un guasto al radar nello scalo portoghese.

La partenza era fissata per le 15.15, l'arrivo era previsto dopo circa due ore.

Solo alle 20.05 l'aereo è decollato.

Tante le proteste, moltissimi i disagi vissuti.

E non sono bastate neppure le assicurazioni da parte della compagnia per un risarcimento per il forte ritardo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...