CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

polizia locale

Chiude la mamma 86enne in auto e sparisce per ore, denunciato a Sassari

L'uomo è stato accusato di abbandono di persona incapace: andava a giocare alle slot machine
(foto pixabay)
(foto Pixabay)

Gli agenti della Polizia locale di Sassari hanno denunciato un uomo di cinquant'anni per abbandono di persona incapace.

Almeno in tre occasioni, secondo le indagini, l'uomo è stato sorpreso a lasciare la mamma, una signora di 86 anni, nell'auto parcheggiata fuori dal centro commerciale, e poi sparire per ore all'interno della struttura.

A notare la donna è stato una volta un passante, che le ha chiesto se stesse bene: l'anziana era lì da quattro ore ed era apparsa poco lucida e confusa.

Il passante si è reso conto della gravità della situazione e ha allertato la centrale operativa del comando di polizia municipale.

In un altro episodio sono stati due addetti alla vigilanza a rendersi conto della presenza della signora a bordo dell'auto da oltre un'ora e mezza: anche questa volta è stato informato il comando di polizia locale i cui agenti hanno rintracciato il cinquantenne nell'area fumatori di una sala giochi.

L'uomo è stato denunciato per abbandono di persone incapaci.

L'operazione è in linea con le misure di contrasto alle ludopatie che il Comune di Sassari sta portando avanti dal 2017.

"Continua la battaglia dell'Amministrazione comunale - commenta il sindaco Nicola Sanna - al gioco d'azzardo patologico. Ma così com'è importante lavorare sulla repressione, è ancora più importante puntare sulla prevenzione e sulla sensibilizzazione, in particolare delle giovani generazioni".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...