CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Cagliari

Fermato perché corre troppo sull'asse mediano, prende a bastonate un carabiniere: arrestato

L'aggressore è un ispettore superiore di polizia in pensione con precedenti penali
carabinieri (foto carabinieri cagliari)
Carabinieri (foto carabinieri Cagliari)

Un diverbio tramutatosi in una vera e propria aggressione, con un carabiniere preso a bastonate e ferito.

I fatti ieri pomeriggio a Cagliari, quando il carabiniere, a bordo della proprio auto, ha notato un uomo che procedeva lungo l'asse mediano su una Mercedes lanciata ad altissima velocità. Il militare è riuscito quindi ad affiancare lo spericolato autista all'altezza di viale Colombo, e mostrandogli il proprio tesserino di riconoscimento ha contestato la pericolosità della guida tenuta dall'uomo.

Incurante del richiamo, l'autista ha proseguito tuttavia la sua folle corsa. Raggiunto e bloccato nuovamente dal carabiniere in viale Cimitero, dopo essere sceso dall'auto ha poi preso un bastone in legno di mezzo metro dal bagagliaio colpendo violentemente il militare alla testa e ad un braccio.

L'artefice dell'aggressione, S.M., un ispettore superiore di polizia in pensione con precedenti penali, classe 1955, è stato quindi bloccato grazie all'intervento di una pattuglia del 112. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso anche di un tubo in ferro di oltre mezzo metro nonché di un secondo bastone in legno di circa 1 metro. Al momento agli arresti domiciliari, dovrà rispondere dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché di porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Il carabiniere aggredito, dopo essere stato soccorso da alcuni passanti, è stato trasferito con un'ambulanza al pronto soccorso del Brotzu, dove è rimasto in osservazione per le ferite al capo e per le varie contusioni al volto riportate.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...