CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

la protesta

Ex lavoratori De Vizia accampati a Cagliari: "Siamo persone, non numeri"

Dormono sotto i portici chiedendo che per loro venga trovata una soluzione
il presidio degli ex operai (foto maurizio ciotola)
Il presidio degli ex operai (foto Maurizio Ciotola)

Prosegue a Cagliari la protesta degli ex operai della De Vizia. Da giorni ormai sono accampati sotto i portici del Palazzo civico, vicino agli striscioni che raccontano il loro dramma.

"Noi, operai di serie B e C", si legge, e ancora: "Siamo persone non numeri".

I lavoratori sono quelli nei confronti dei quali la società che si occupa del servizio di raccolta rifiuti in città non ha rinnovato i contratti a termine.

Pochi giorni fa avevano chiesto di essere ricevuti dal sindaco e speravano di trovare una soluzione al licenziamento.

Sono mariti, padri, rimasti oggi senza lavoro e senza la possibilità di provvedere alle esigenze delle proprie famiglie. La decisione di allestire un presidio è arrivata una quindicina di giorni fa.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...