CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il problema

"In Sardegna indispensabile da subito il numero unico 112 per le emergenze"

L'interrogazione presentata al governo dalla Lega Salvini Sardegna
una centrale del numero unico 112 (foto regione piemonte)
Una centrale del numero unico 112 (foto Regione Piemonte)

Un'interrogazione parlamentare urgente per affrontare il problema del numero unico di emergenza 112, servizio che in Sardegna ancora non è stato attuato completamente.

"Intere aree di territorio sardo sono sprovviste di copertura per la telefonia mobile, come il piccolo comune di Mara in provincia di Sassari, già oggetto di un' interrogazione parlamentare della Lega: è una situazione inaccettabile che il Governo deve affrontare subito" sono le parole di Eugenio Zoffili, commissario di "Lega Salvini Sardegna". Insieme a Guido De Martini ha depositato l'interrogazione orale urgente ai ministri Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

"Ho chiesto di fornire la mappatura delle zone in cui i telefonini non funzionano affinché si faccia tutto il possibile e in tempi rapidi per porre rimedio ad una lacuna che determina gravi pericoli per tutte le aree di fatto isolate", aggiunge.

"Anche per quanto riguarda l'accesso ai numeri telefonici d'emergenza - spiega inoltre Zoffili - è indispensabile sapere al più presto se esistono zone d'ombra in cui non è possibile chiamare i soccorsi e, nel caso, intervenire con urgenza. Questa regione, già isolata e mal servita dai trasporti aerei e marittimi, sia quantomeno collegata con il Continente e al suo interno in modo adeguato e con una rete telefonica al passo con i tempi".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...