CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

L'aggressione

Cagliari, spacciatore minaccia con un coltello un carabiniere

Il 19enne gambiano è stato sorpreso mentre si divideva delle dosi di hashish con un complice
una pattuglia (foto carabinieri)
Una pattuglia (foto carabinieri)

Sorpreso a spacciare, ha minacciato con un coltello un militare.

I carabinieri della compagnia di Cagliari hanno arrestato in flagranza un 19enne originario del Gambia, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio, porto di armi abusivo, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli uomini dell'Arma sono entrati in azione ieri pomeriggio vicino a piazza del Carmine, dopo aver notato due extracomunitari appartarsi in modo sospetto: si stavano suddividendo della droga.

Quando i carabinieri si sono avvicinati, uno dei due si è dato alla fuga in direzione di viale Trieste, mentre l'altro si è scagliato contro un militare, minacciandolo più volte con un coltello a serramanico di 15 centimetri.

È stato bloccato al termine di una violenta colluttazione.

Perquisito, il 19enne è stato trovato in possesso di oltre 10 grammi di hashish suddivisa in dosi, due cellulari, forse rubati, e oltre 100 euro in contanti, proventi dell'attività di spaccio.

Il giovane gambiano è ora in attesa del processo per direttissima.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...