CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Via Roma

Cagliari, coltellate e botte tra due uomini: ferito anche un agente

Il cittadino straniero, che proveniva da via Lepanto, era visibilmente agitato. In manette è finito un 19enne
la lite davanti al consiglio regionale (foto da google maps)
La lite davanti al Consiglio regionale (foto da Google maps)

Ha accoltellato un cittadino, gambiano come lui, e quest'ultimo ha chiesto aiuto ai poliziotti che erano impegnati in un servizio di ordine pubblico in via Roma, a Cagliari.

Emergono nuovi particolari sulla lite andata in scena ieri sera, intorno alle 19.30, davanti al Consiglio regionale.

LA RICOSTRUZIONE - Mentre la vittima, sopraggiunta da via Lepanto in un stato alquanto agitato, cercava di spiegare agli agenti quanto stava succedendo e che l'aggressore era armato di un coltello (ha mostrato una ferita nella parte posteriore della coscia, all'altezza del gluteo), Assane Pabu, 19 anni, lo ha raggiunto e si è scagliato di nuovo contro il ferito urlandogli contro delle frasi nella loro lingua e cercando di colpirlo con l'arma.

A evitare il peggio sono stati gli agenti del reparto Mobile.

Un poliziotto ha spostato la vittima, evitando che gli fosse sferrato un fendente all'addome mentre gli altri agenti presenti hanno tentato di bloccarlo, ma il 19enne ha continuato a brandire l’arma agitandola verso le forze dell'ordine che, dopo diversi minuti di trattative, sono riusciti a convincerlo, riuscendo a fargli buttare a terra il coltello.

In quel momento l'aggredito gli si è scagliato contro e ne è nata una nuova colluttazione.

I poliziotti, nel tentativo di dividerli, sono stati colpiti da Assane con calci e pugni, e uno degli agenti è finita a terra.

Per lui, successivamente visitato, una prognosi di 8 giorni per trauma distrattivo e contusivo della spalla destra.

La polizia ha arrestato il 19enne per i reati di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale e lo ha denunciato in stato di libertà per i reati di lesioni aggravate e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...