CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

piazza medaglia miracolosa

La "famiglia dello spaccio", a Cagliari arrestati padre e due figli

In casa avevano droga e una vera e propria serra per la coltivazione di cannabis
il risultato dell operazione (foto carabinieri)
Il risultato dell'operazione (foto carabinieri)

Tre arresti nella notte a Cagliari. I carabinieri del Radiomobile hanno messo le manette ai polsi di un uomo e dei suoi due figli: M.Z., 44 anni, F.A.Z., 19, e F.M.Z, 20 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine, per produzione e detenzione di stupefacenti.

Intorno alle 3.15, nel corso di un servizio di perlustrazione per le vie del capoluogo, hanno visto un noto assuntore di stupefacenti entrare in una casa di piazza Medaglia Miracolosa, dove vivono delle persone che erano già finite in manette e due erano ai domiciliari.

A seguito del blitz e della perquisizione, i militari hanno recuperato cinque dosi di cocaina, 29 grammi di marijuana, 0,4 grammi di hashish, e 320 euro (ritenuti provento di spaccio).

Inoltre, nascosta da una parete in cartongesso, c'era anche una serra per la coltivazione di cannabis indica dotata di lampada, trasformatori, aspiratori, un ventilatore, un filtro per la purificazione dell'aria, termometri igrometri, fertilizzante.

Le tre persone - padre e due figli - sono state arrestate e verranno sottoposte a rito per direttissima.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...