CRONACA SARDEGNA - AGENDA

Le iniziative

Pasquetta in Marmilla con cibo giapponese, fiori e piante

Dallo street food al truccabimbi: le proposte per il giorno dopo la Pasqua
street food giapponese a sa corona arrubia (foto antonio pintori)
Street food giapponese a Sa Corona Arrubia (foto Antonio Pintori)

Nel museo de Sa Corona Arrubia il cibo giapponese.

Nel parco dei tulipani di Turri una caccia al tesoro con le uove colorate.

Nel parco Sa Fogaia di Siddi i turisti metteranno a dimora delle piante.

Sono alcune delle iniziative originali per la giornata di Pasquetta in Marmilla.

SA CORONA ARRUBIA - "Nel parco attorno al nostro museo per Pasquetta ritorna lo street food giapponese", ha annunciato il presidente de Sa Corona Arrubia Francesco Sanna.

Yatai Japanese Street Food, il carretto carico di prelibatezze, proporrà nel parco vicino al museo il menù del Sol Levante: Karaaghe, bocconcini di pollo fritto, onigiri, polpette di riso con cuore di tonno o salmone, okonomiyaki, noti come pizza di Osaka e Dorayaki, frittelle dolci simili ai pancakes, ripieni di crema di fagioli o nutella.

Iniziativa in occasione della mostra dei samurai, ospitata nel museo del territorio.

TURRI - Michelangelo Galitzia, del parco dei Tulipani in Sardegna, che da domani propone il nuovo percorso "Primavera in Sardegna", ha annunciato alcune novità per la gita fuori porta del giorno dopo Pasqua: "Prima di pranzo appuntamento con truccabimbi, giochi e musica. Dopo pranzo il Mago aspetterà i piccoli per compiere delle mirabolanti magie per poi scatenarsi con l'esclusiva Battaglia Nerf, l'unica battaglia di colori in cui a vincere non è mai il singolo ma lo sport e l'affiatamento. A sorpresa sia al mattino che nel pomeriggio partirà la caccia alle uova colorate nascoste nel campo, ma non nelle aiuole".

SIDDI - Nel parco Sa Fogaia, gestito dalla cooperativa Villa Silli, turisti protagonisti per la Giornata della Terra.

Carmen Pisano della cooperativa ha annunciato: "Metteremo a disposizione piante dalle macchia mediterranea, che i visitatori potranno mettere a dimora nel parco".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...