CRONACA SARDEGNA - AGENDA

il gemellaggio

Assemini: quattro giorni di festeggiamenti in onore di Santa Rita da Cascia

Numerosi gli appuntamenti da domenica a mercoledì
i volontari della prociv italia a cascia (foto l unione sarda ena)
I volontari della Prociv Italia a Cascia (foto L'Unione Sarda - Ena)

C'è fermento ad Assemini per l'arrivo delle reliquie di Santa Rita da Cascia. La patrona del Comune umbro, con delegazioni civili e religiose, sarà in città da domenica a mercoledì 27: per l'occasione Prociv Italia, Istantales, parrocchia di San Pietro e Comune hanno preparato un ricco programma di festeggiamenti che attirerà ad Assemini migliaia di fedeli.

La manifestazione "Da Cascia ad Assemini, in cammino con Santa Rita" nasce dal gemellaggio tra la Prociv Italia e la comunità casciana, sancito nel 2016 in seguito al terremoto nel centro Italia: l'associazione di protezione civile, la cui sede nazionale è ad Assemini, aiutò la popolazione umbra, con iniziative benefiche tra cui "Sa Paradura, mille pecore per Cascia" donate dai volontari e dagli Istentales agli allevatori locali.

Il programma: domenica alle 16 in corso America messa d'accoglienza delle reliquie di Santa Rita. A seguire processione e intronizzazione della statua della Santa (donata dalla comunità casciana alla Prociv) e delle reliquie a San Pietro, accompagnata dalle campane di Elvio Usala e dai gruppi folk Città di Assemini, Associazione Campidano e Amici del Folklore di Nuoro. Alle 20.30 spettacolo degli Istentales, Maria Luisa Congiu e gruppi folk all'anfiteatro comunale.

Dopo le messe del mattino, lunedì e martedì alle 15.30 la reliquia sarà portata in una casa di riposo. Alle 17 rosario a cura dei gruppi folk San Pietro e Santa Lucia e, alle 20.15 nel teatrino parrocchiale, proiezione del film su Santa Rita. Mercoledì, giorno dei saluti con le campane di Usala, alle 16 partenza dei volontari verso Cascia con la reliquia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...