CULTURA

la V edizione

Festival della Resilienza a Macomer, torna il contest internazionale Street Art 2.0

L'iniziativa è apartitica e non-profit
un immagine delle precedenti edizioni (l unione sarda nachira)
Un'immagine delle precedenti edizioni (L'Unione Sarda - Nachira)

Per la V edizione del Festival della Resilienza torna in città il contest internazionale Street Art 2.0. L'associazione ProPositivo, promotrice del progetto che in 4 anni ha raccolto grandi consensi da ogni parte del mondo, lancia i concorsi "Muri cercasi" e "Adotta un artista", alla ricerca di muri e superfici da dipingere e di persone interessate ad accogliere gli artisti.

"Arriveranno ospiti e artisti da tutto il mondo - spiega Gian Luca Atzori, tra i promotori del Festival -. Cerchiamo famiglie disposte a ospitarli oppure alloggi, appartamenti o donazioni. La selezione della parete comporterà la possibilità per il richiedente di vedere realizzata un'opera artistica sulla proprietà gratuitamente". L'iniziativa è apartitica e non-profit, finanziata attraverso il volontariato e la solidarietà.

Verrà dunque data priorità sia in base allo stato e alla centralità delle pareti, sia in base alla disponibilità di approfondire e supportare attivamente l'iniziativa da parte dei richiedenti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...