CRONACA SARDEGNA - AGENDA

la protesta

Grande mobilitazione in vari centri dell'Oristanese per i pastori

Da Ghilarza a Sedilo, passando per Paulilatino e Busachi
i pastori ieri a samugheo (l unione sarda orbana)
I pastori ieri a Samugheo (L'Unione Sarda - Orbana)

Mobilitazione in vari centri dell’Alto oristanese per la guerra del latte nella giornata di domani 13 febbraio.

A Ghilarza i pastori annunciano una grande manifestazione tra le scuole elementari e il Comune. Con tutta probabilità verseranno il latte in strada e percorreranno anche il corso. In concomitanza con la manifestazione serrande abbassate negli esercizi commerciali, lenzuola bianche alle finestre e pronti a dare la propria solidarietà anche i ragazzi della scuola superiore che saranno presenti all’iniziativa.

Stessa cosa a Paulilatino dove l’appuntamento è per le 10,30 in piazza Indipendenza. Qui i pastori trasformeranno il latte in formaggio e lo offriranno ai ragazzi delle scuole.

Nell’orario della manifestazione i negozi sono invitati a chiudere e i cittadini ad esporre un lenzuolo bianco in segno di solidarietà. Pastori di nuovo in piazza anche a Samugheo dove in collaborazione con l’associazione Sa Briglia organizzano una dimostrazione della trasformazione del latte in formaggio. Chiedono ancora una volta la solidarietà del paese. All’iniziativa dovrebbero partecipare anche bambini e ragazzi delle scuole.

Pastori in piazza alle 10 anche a Busachi.

A Sedilo invece diverse iniziative da parte di pastori, amministrazione, associazioni, cittadini e scuole si stanno programmando per il 14 febbraio. Si punta a chiudere le attività, sensibilizzare le scuole e poi, alle 11, partenza per sostenere il presidio del caseificio a Thiesi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...