GOSSIP

Mara Venier choc: "Quando Jerry Calà mi ha tradito il giorno del matrimonio"

Mara Venier compie 67 anni, festeggia in famiglia e si racconta in tv. Ospite di Silvia Toffanin a "Verissimo", la nota conduttrice ha ripercorso la storia dei suoi amori, dai momenti felici a quelli bui.

Come nel caso di un episodio choc accaduto nel giorno del suo matrimonio con Jerry Calà: "Mentre tutti festeggiavano e Renato Zero cantava – ha spiegato davanti alle telecamere – lui è sparito. Sono andata nei bagni e l'ho pizzicato con un'altra, e non sai quante gliene ho date sia a lui che a lei. L'ho riempito di botte. Ma il nostro rapporto era così, poi lui si pentiva e tornava da me. Siamo stati insieme per 6 anni. Oggi è il mio più grande confidente e amico".

Invitata ad esprimere un commento sull'ondata di denunce di abusi che ha fatto seguito al caso Weinstein, ha poi raccontato: "Sono una tigre quando serve, ma sono molto fragile. E la mia fragilità è dovuta al mio passato. Ho avuto un compagno dal quale ho subito violenze e aggressioni, psicologiche e fisiche". Una ferita che risale a tanto tempo fa: "Chi ti ama non può ferirti, al primo schiaffo bisogna denunciare, ma allora ero ingenua e spaurita. Avevo vent'anni, ero già mamma, sposata e non ho avuto il coraggio di denunciarlo. Se mi capitasse adesso, povero lui".

(Redazione Online/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...