GOSSIP

"Ho già una storia, ma forse un uomo non basta", Pamela Anderson parla di Assange

di

"Può un solo uomo fare tutto?".

Pamela Anderson, intervenendo alla trasmissione televisiva inglese, "Good morning Britain", ha parlato della sua presunta relazione con Julian Assange.

L'attrice 50enne in passato aveva definito "sexy" il giornalista fondatore di "Wikileaks" che si trova in esilio all'ambasciata ecuadoregna a Londra e da tempo i giornali di gossip di tutto il mondo parlando di una love story tra i due.

"Non è divertente? Scrivono che ho una relazione in qualunque posto in cui vado", ha detto l'ex coniglietta di Playboy.

Messa alle strette dalle domande del presentatore Piers Morgan, ha confessato: "Io e Assange siamo solo amici. Molto amici. Voglio bene a Julian. È molto coraggioso e non c'è niente di più sexy del coraggio".

E poi ha aggiunto: "Non chiamerei quello che c'è tra noi una storia d'amore, anche perché ne ho già una. Ma può un solo uomo fare tutto? È quello che sto cercando di capire. Comunque sono molto fortunata":

L'attrice di "Baywatch" ha poi parlato della lettera che ha scritto a Kim Kardashian, in cui le ha chiesto di smettere di indossare le pellicce.

La star americana, che da anni non mangia carne, ha pregato l'amica "che ha un grande cuore e che è un influencer con milioni di follower" di rinunciare a questi abiti, che ha sfoggiato in diverse occasioni pubbliche.

(Redazione Online/F)

di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...