SERVIZI ALLE IMPRESE - BANDI

Regione Sardegna

Agroalimentare, finanziamenti per le aziende che aderiscono ai regimi di qualità

L'aiuto copre il 100% delle spese ammissibili
produzione vitivinicola (ansa)
Produzione vitivinicola (Ansa)

Nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, la Regione Sardegna ha pubblicato il bando relativo all'iincentivazione alla la nuova adesione di agricoltori ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, attraverso la concessione di contributi per la copertura dei costi delle certificazioni e delle analisi per l’attività di controllo.

Il documento riguarda la misura di sostegno per il 2019.

L'aiuto copre il 100% delle spese ammissibili sostenute dalle imprese dell'Isola e viene erogato come sovvenzione a titolo di incentivo per la prima partecipazione ai regimi di qualità.

Il sostegno massimo che può essere erogato per ciascuna impresa è di tremila euro.

Possono accedere ai finanziamenti gli agricoltori singoli o associati, le associazioni di agricoltori, i consorzi di tutela dei prodotti Dop/Igp (tra cui pecorino sardo e romano, agnello e zafferano di Sardegna e carciofo spinoso), i consorzi di tutela dei vini Dop/Igt (tra cui vermentino di Gallura, cannonau, malvasia di Bosa, mandrolisai), le organizzazioni di produttori e loro associazioni, i consorzi.

La disponibilità finanziaria complessiva per l'iniziativa è di 600mila euro.

Il programma di sviluppo rurale pubblicato sul sito della Regione Sardegna.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...