SERVIZI ALLE IMPRESE - BANDI

Export

Internazionalizzazione delle imprese sarde, la Regione approva il piano 2019-2021

Previsti percorsi di formazione per le Pmi dell'Isola
la regione sardegna (archivio l unione sarda)
La Regione Sardegna (archivio L'Unione Sarda)

La Regione Sardegna ha approvato l'aggiornamento del Programma triennale per l'Internazionalizzazione riferito agli anni 2019-2021 presentato dall'Assessorato dell'Industria.

L'iniziativa prevede interventi dedicati al sostegno e alla promozione delle imprese, in forma singola e associata o all'interno di raggruppamenti coordinati da Associazioni di categoria, Camere di Commercio o Consorzi di tutela.

La Giunta ha deciso, inoltre, di autorizzare la stipula di appositi accordi con Sardegna Ricerche per la realizzazione delle attività di promozione delle imprese innovative e dell'ICT, integrando la Cabina di regia per l'Internazionalizzazione con il direttore generale della stessa Agenzia regionale.

Per quanto riguarda le attività a supporto dell'esportazione dei prodotti sardi, continuerà la collaborazione con Ice Agenzia, per l'avvio di percorsi di alta formazione per accrescere le competenze manageriali sui temi dell'export.

Grazie al Programma, negli ultimi anni sono state 123 le imprese dell'agroalimentare e 83 quelle del settore ICT che hanno avuto l'opportunità di incontrare oltre 60 buyer e investitori stranieri.

Regione e ICE Agenzia stanno già programmando il nuovo percorso formativo Export Pass destinato alle piccole e medie imprese manifatturiere, consorzi, reti di impresa e poli tecnologici della Sardegna.

I percorsi formativi si terranno da marzo a luglio 2019 a Sassari e a Cagliari.

La partecipazione è gratuita e le imprese interessate possono iscriversi compilando la scheda di adesione entro l'8 marzo 2019 scaricabile qui.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...