SERVIZI ALLE IMPRESE - BANDI

Enti pubblici

Sardegna, un bando per incrementare il turismo nei villaggi rurali

Fino 200mila euro per investimenti che migliorino la capacità ricettiva nelle zone rurali
immagine simbolo (foto archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (foto Archivio L'Unione Sarda)

Sono stati differiti i termini di presentazione delle domande per richiedere contributi relativi al bando "Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali" della Regione Sardegna.

La misura ha lo scopo di fornire sostegno agli enti pubblici e alle associazioni di enti pubblici dell'Isola, per incentivare investimenti che migliorino la capacità ricettiva e la pubblica fruizione di infrastrutture ricreative e turistiche su piccola scala.

Stimolando economicamente il territorio, il provvedimento intende anche favorire la creazione di nuove piccole imprese.

Gli investimenti possono essere utilizzati per la realizzazione di itinerari turistici, aree attrezzate, percorsi segnalati e loro messa in rete; l’adeguamento di immobili e l’acquisto di arredi e attrezzature per la realizzazione di centri di informazione e accoglienza turistica; l'acquisto di programmi informatici.

L'importo massimo per ciascuna domanda è di 200mila euro.

La dotazione complessiva è di 736mila euro.

Le domande potranno essere presentate dal 18 gennaio al 18 febbraio.

I dettagli nel bando pubblicato sul sito della Regione Sardegna.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...