ECONOMIA

Commercio

Quartu, capitale dei venditori ambulanti: metà delle imprese è "mobile"

È al terzo posto in Italia per percentuale di aziende "itineranti"
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

A Quartu un'impresa su due è ambulante.

Lo rivela un'indagine realizzata sulla rielaborazione di dati Unioncamere-InfoCamere sulla base del Registro delle Imprese delle Camere di Commercio.

Nella terza città dell'Isola il 49,2% delle aziende commerciali sono mobili. Un'attività spesso gestita da imprenditori di nazionalità straniera, titolari di micro-imprese individuali.

il Registro delle imprese mostra che la graduatoria per peso percentuale pone sul podio più alto Castel Volturno (in provincia di Caserta), dove 2 imprese su 3 sul totale delle imprese commerciali del territorio è ambulante. A seguire, troviamo San Giuseppe Vesuviano (Napoli) e, al terzo posto, appunto, Quartu.

Subito dopo, con percentuali superiori al 40% di rappresentatività dell'imprenditoria del commercio "itinerante" rispetto a quello totale, seguono i Comuni di Lamezia Terme (Catanzaro) con il 49%, Lecce (47,4%) e Agrigento con il 47,2%.

A livello nazionale le imprese ambulanti su un quarto del totale.

Con oltre 183mila operatori, il 22% delle imprese commerciali del Paese, il commercio in sede mobile si conferma come un canale di vendita sempre più complementare sia al dettaglio in sede fissa che alla grande distribuzione

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...