ECONOMIA

l'infrastruttura

Senorbì, avviata la raccolta delle richieste di allaccio alla rete del gas

Benefici per i cittadini ma anche per le aziende
ripristino delle strade interessate dalla rete del gas (foto l unione sarda sirigu)
Ripristino delle strade interessate dalla rete del gas (foto L'Unione Sarda - Sirigu)

Una società del Gruppo Italgas, concessionaria del servizio per la distribuzione del gas sul territorio comunale di Senorbì, ha avviato la raccolta delle richieste di allaccio alla rete del gas da parte dei cittadini interessati, le cui abitazioni si trovano lungo il tracciato della rete.

Per le richieste che saranno effettuate entro il 31 dicembre l'allacciamento sarà a titolo gratuito. L'infrastruttura, attesa da almeno vent'anni, consentirà un risparmio economico che nei prossimi anni sarà ancora più rilevante grazie all'arrivo del metano in Sardegna.

Il progetto di gestione della rete del gas nasce da un accordo di programma sottoscritto dalle amministrazioni dei paesi appartenenti al bacino della Trexenta, secondo la stessa ripartizione territoriale voluta dalla Regione.

"A beneficiarne non saranno solo i cittadini, ma anche le aziende che potranno ridurre notevolmente i loro costi energetici", sottolinea il sindaco Alessandro Pireddu. Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di bitumatura delle vie Sanna, Custoza e Sardegna insieme agli interventi di ripristino delle strade interessate alla realizzazione della rete del gas.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...