ECONOMIA

"mario mameli"

Aeroporto di Elmas, "l'estate più ricca di sempre"

Numeri da record per lo scalo cagliaritano, ma anche quello di Olbia fa registrare ottimi risultati
lo scalo cagliaritano (foto ufficio stampa)
Lo scalo cagliaritano (foto ufficio stampa)

Saranno circa 200mila i passeggeri che da oggi al 18 agosto transiteranno per l'aeroporto di Cagliari Elmas, tra arrivi e partenze.

Rispetto ai dati dell'anno scorso si registra un incremento di circa 15mila persone. Significativa la crescita dei posti offerti: nel 2019 sono 257.703 contro i 226.149 del 2018. E crescono inoltre i movimenti degli aeromobili: 1.492 quelli previsti quest’anno rispetto ai 1.322 del 2018.

Il mese di luglio per il "Mario Mameli" si è chiuso con numeri record: 586.762 passeggeri (arrivi più partenze), pari a un +8,2% di incremento sui numeri dello stesso mese nel 2018.

Importante, da questo punto di vista, il contributo dato dai voli internazionali che hanno trasportato oltre 200mila persone.

"Il dato più incoraggiante dei primi 7 mesi dell’anno - dice Alberto Scanu, amministratore delegato di Sogaer, la società che gestisce l'aeroporto - è senza dubbio l’incremento dei passeggeri trasportati sulle rotte internazionali: +31,5% rispetto al 2018, per un totale di 737.639 unità. Da gennaio a luglio 2019 crescono anche i passeggeri sui voli nazionali (1.863.101 totali, +1,9%); in evidenza l’aumento complessivo dei movimenti degli aeromobili che salgono del 11,6%".

Insomma, "l'estate più ricca di sempre nella storia del nostro scalo, con 22 Paesi collegati, 80 destinazioni totali (di cui 60 internazionali) e ben 14 i nuovi collegamenti di linea (11 dei quali internazionali), ci sta dando ottimi riscontri".

OLBIA - Per quanto riguarda invece l'aeroporto Costa Smeralda, la Geasar Spa stima per i giorni da oggi al 18 agosto un flusso di circa 208.000 passeggeri tra arrivi e partenze, il 2,5% in più (oltre 5.000 unità) rispetto alla settimana di ferragosto dello scorso anno.

A luglio invece i passeggeri sono stati circa 598mila, in crescita dell'1,3% rispetto all'anno scorso.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...