ECONOMIA

la vertenza

Audizione in Consiglio regionale per gli ex lavoratori Secur

I dipendenti sono accampati da sette mesi in Piazza d'Italia a Sassari
l audizione (foto l unione sarda tellini)
L'audizione (foto L'Unione Sarda - Tellini)

A Cagliari si è svolta l'audizione della Ugl Sicurezza Sassari nelle commissioni regionali II e VI, per riesaminare la vicenda degli ex lavoratori della Secur, oramai da 7 mesi accampati per protesta in Piazza d'Italia a Sassari, in quanto non riassorbiti nei servizi integrati di vigilanza presso gli ospedali del capoluogo.

La vicenda è stata riesaminata per l'ennesima volta ed è stato ancora sottolineato come questi lavoratori (una quarantina) avrebbero potuto trovare spazio nella procedura di cambio d'appalto in oggetto.

Il sindacato ha fornito alle commissioni tutta la documentazione necessaria, nella speranza che "arrivino finalmente segnali significativi dai componenti delle Commissioni e dal nostro Consiglio regionale affinché si chiuda positivamente questa vertenza e i 'ragazzi del portierato' possano ritrovare la serenità perduta".

All'audizione hanno assistito gli ex dipendenti Secur, che oggi sottolineano: "Ci è stato concesso l'ingresso e la nostra presenza all'audizione. Ringraziamo veramente per la disponibilità, l'attenzione, e la voglia che si è percepita nel risolvere nel miglior modo possibile questa vicenda che si protrae da così tanto tempo".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...