ECONOMIA

il riconoscimento

Michela Puddu, l'italiana premiata per l'innovazione VIDEO

Si tratta di una delle prime donne europee a raggiungere questo traguardo

Con un’idea incentrata sulle etichette antifrode per svelare se davvero un prodotto è "Made in Italy" o accertare se si hanno di fronte sostanze realmente biologiche, l'italiana Michela Puddu è stata premiata dall'Unione europea nell'ambito del programma per la ricerca Horizons 2020.

Nata a Roma ma con un cognome che tradisce l'origine sarda, ha ricevuto 50mila euro come Donna Innovatrice. Altri premi sono andate alla lituana Irina Borodina, alla francese Martine Caroff, e all'israeliana Shimrit Perkol-Finkel.

Puddu, che è co-fondatrice e amministratrice della Haelixa, una spin-off del Politecnico di Zurigo, è tra le prime donne europee a raggiungere questo traguardo.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...