ECONOMIA

Contrasto alla povertà

Reddito di cittadinanza, presentate 500mila domande ai Caf

La media nazionale delle richieste di cittadini stranieri rispetto a quelle dei cittadini italiani è del 9,5%
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

A due settimane esatte dalla entrata in vigore del reddito di cittadinanza, sono oltre 500mila le persone che si sono rivolte agli sportelli dei Caf per presentare la domanda.

Lo rende noto la Consulta nazionale dei Centri di assistenza fiscale.

La cifra è il risultato di un'elaborazione effettuata dai Caf sui dati raccolti in 10 città campione, distribuite tra nord, centro e sud Italia.

Le città esaminate sono: Torino, Milano, Venezia, Livorno, Grosseto, Roma, Napoli, Cosenza, Bari e Palermo.

Dai numeri emerge che i cosiddetti Millenials rappresentano il 6,8% delle domande: 10,3% al sud, mentre al nord sono il 4,7% e al centro il 3,2%.

Maschi e femmine a livello nazionale si equivalgono (50,6% uomini e 49,4% donne), mentre a livello di suddivisione per aree del Paese assistiamo a uno sbilanciamento notevole al centro (42,8% uomini contro il 57,2% donne).

Analizzando le domande presentate finora, la media nazionale delle richieste di cittadini stranieri rispetto a quelle dei cittadini italiani è del 9,5%, con un picco al nord del 15,4%, che scende al centro al 9,3%, per crollare al sud al 3,4%.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...