ECONOMIA

turismo

Villasimius, tassa di soggiorno. Ecco le tariffe per la prossima stagione turistica

Tassa che cambia a seconda delle strutture e del periodo dell'anno
villasimius (archivio l unione sarda)
Villasimius (Archivio L'Unione Sarda)

Ecco l'imposta di soggiorno che il comune di Villasimius adotterà per la prossima stagione delle vacanze. Per i mesi da giugno a settembre, si pagheranno 3,50 euro a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere classificate 4 stelle e superiori; 1,50 euro a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere fino a 3 stelle; 0,75 euro a pernottamento a persona per le strutture ricettive extra-alberghiere nonchè per le altre tipologie non soggette a classificazione.

Nel mese di ottobre l'imposta è applicata nelle seguenti misure: 2 euro a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere classificate 4 stelle e superiori; un euro a pernottamento a persona per le strutture ricettive alberghiere fino a 3 stelle; 0,50 euro a pernottamento a persona per le strutture ricettive all'aria aperta ed extra alberghiere, nonchè per le altre tipologie non soggette a classificazione.

Il presupposto dell'imposta di soggiorno è il pernottamento nelle seguenti strutture ricettive situate nel territorio del Comune di Villasimius: strutture alberghiere, alberghi, alberghi residenziali, alberghi diffusi, alberghi rurali, villaggi albergo, condhotel. Quanto alle strutture all'aria aperta: villaggi turistici, campeggi, marina resort, aree attrezzate di sosta camper. Per le strutture extra-alberghiere: Domos (ex affittacamere), case per ferie, case appartamenti per vacanze (C.A.V.), residence, bed & breakfast, boat & breakfast, ostelli per la gioventù, agriturismi. L'imposta di soggiorno non si applica alle locazioni occasionali a fini ricettivi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...