ECONOMIA

lo stanziamento

Dal Mise 30 milioni per le aree di crisi di Porto Torres e Portovesme

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto del ministero dello Sviluppo economico
luigi di maio (ansa)
Luigi Di Maio (Ansa)

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto del ministero dello Sviluppo economico che assegna risorse per 30 milioni alle aree di crisi complessa di Porto Torres e Portovesme.

Una misura già decisa a dicembre 2018, che ora è diventata ufficiale: 20 milioni andranno a Porto Torres "per finanziare la riconversione industriale, stimolando l'insediamento di nuove imprese e nuove idee imprenditoriali", commenta il sindaco di Porto Torrese Sean Wheeler.

"Un'altra promessa mantenuta dal governo e dal ministro Luigi Di Maio che ha trovato le risorse necessarie per due zone della Sardegna economicamente in difficoltà", continua il primo cittadino di Porto Torres.

"Sono sicuro - afferma ancora Sean Wheeler - che ora si procederà spediti con i bandi utili a individuare le aziende e noi seguiremo l'iter con molta attenzione. La manifestazione di interesse lanciata dall'agenzia Invitalia e conclusa nell'autunno 2018 aveva dato ottimi risultati. Per Porto Torres erano arrivati 59 progetti, la metà riguardava investimenti compresi tra 1,5 e 20 milioni di euro, a cui si aggiungevano quattro proposte con investimenti di oltre 20 milioni. L'auspicio è di poter vedere presto insediate società con dei solidi progetti industriali, votate all'economia circolare o a quella che è chiamata l'economia blu. Aziende con spiccata vocazione ambientale che rispettino la natura e il territorio".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...