ECONOMIA

Appalti

Portovesme, fumata nera per i lavoratori della Sida

Restano le divergenze tra dipendenti e nuova azienda sul trattamento economico
la portovesme (archivio l unione sarda)
La Portovesme (Archivio L'Unione Sarda)

Fumata nera per i lavoratori della Sida, degli appalti Portovesme srl.

L'impresa ha concluso il suo appalto all'interno della fabbrica di piombo e zinco il 31 gennaio ma ancora non è stato raggiunto l'accordo sindacale per i 35 lavoratori con la nuova azienda subentrata in subappalto (la Gsmi) nella commessa ex Sida.

L'ultimo incontro tra sindacati dei metalmeccanici e la nuova azienda si è svolto venerdì sera a Cagliari, nella sede di Confindustria e si è concluso con un nulla di fatto per divergenze sul trattamento economico.

Gli ex Sida dal primo febbraio non possono entrare in fabbrica. Per lunedì è convocata l'assemblea dei lavoratori.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...