ECONOMIA

trasporti

Vuoi tornare in Sardegna? Non sempre è possibile

Aerei pieni da Milano verso tutte le destinazioni dell'Isola
la schermata alitalia milano cagliari (foto l p )
La schermata Alitalia Milano-Cagliari (foto L.P.)

Chi avesse la sventura di dover rientrare domenica pomeriggio in Sardegna, per questo fine settimana, dovrà mettersi l'anima in pace, armarsi di pazienza e prenotare per lunedì mattina.

Gli unici posti disponibili sul volo Alitalia Milano-Cagliari del 27 gennaio sono alle 9.10 e alle 13.15.

Dopo il nulla.

Sono passati pochi giorni dalle polemiche sull'assegnazione delle rotte ed ecco che i disservizi tornano puntuali, in particolare la domenica.

Per un milanese che volesse andare a Torino, a Venezia, a Bologna, a Firenze nessun problema.

Si accende la macchina o si va alla stazione dei treni e il gioco è fatto.

Un sardo, che vuole rientrare dopo un week end trascorso a trovare familiari, amici o per un impegno di lavoro, è vincolato alla disponibilità di posti in aereo.

Peggio ancora se si verificasse un'emergenza.

Nessuna possibilità di arrivare a Cagliari.

Si prova per Olbia e il risultato non cambia, l'unico volo disponibile parte alle nove del mattino.

Magari su Alghero andrà meglio?

Alitalia propone un solo volo alle 11 quindi niente da fare.

L'unica alternativa, piuttosto salata, è solo pomeridiana con Ryanair ad un costo vicino ai 200 euro partendo però da Bergamo alle 17.35.

Insomma i problemi con la continuità territoriale sono sempre gli stessi e la domenica il rientro nell'Isola continua a rappresentare un ostacolo insormontabile.

L'unica soluzione sarebbe quella di aumentare i voli nelle giornate critiche però a quanto pare sembra un'impresa impossibile.

Per ora mettetevi in lista d'attesa e sperate in un miracolo, oppure affidatevi alle low cost.

L.P.

LA GARA VINTA DA ALITALIA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...