ECONOMIA

le risorse

Stintino mette in piedi otto progetti per le infrastrutture

Previsto anche un milione di euro per la realizzazione di lavori di completamento del campo di calcio Rocca Ruja
la torre di capo falcone a stintino (foto mariangela pala)
La torre di Capo Falcone a Stintino (foto Mariangela Pala)

Otto progetti per valorizzare l'aspetto naturalistico e sviluppare una rete di infrastrutture nel Comune di Stintino.

Ci sono 3 milioni e 700mila euro che arrivano in parte dalla Rete Metropolitana e in parte dall'avanzo di amministrazione del bilancio 2018-2019.

Risorse che il sindaco Antonio Diana intende destinare alla realizzazione della rotatoria per le località di Ezzi Mannu e Unia, un'opera da 480 milioni di euro diretta ad eliminare l'insidioso incrocio a raso sulla strada provinciale.

Altri 560mila saranno riservati alle passerelle nell'area umida Sic Pilo-Casaraccio mentre 770mila euro andranno alla rete ciclabile panoramica dalle Tonnare alla tre crocette. Si aggiungono i lavori di 220mila euro per la pista ciclabile dalle Saline a Pazzona e di 380mila euro per la rete idrica antincendio sempre nell'area delle Saline.

L'intervento di circa 300mila euro, prevede il restauro del basso fabbricato antistante la torre di Capo Falcone, con l'obiettivo di strutturare un nodo territoriale dedicato alla diffusione della conoscenza del "Santuario dei Cetacei".

Il Comune ha invece previsto 1 milione di euro per la realizzazione di lavori di completamento del campo di calcio Rocca Ruja, dove viene prevista una tribuna.

Quindi 40mila euro per la realizzazione di 32 loculi al cimitero. "Attraverso questi progetti - afferma il sindaco di Stintino Antonio Diana - andremo a valorizzare ulteriormente l'aspetto naturalistico del nostro territorio, capitale di inestimabile valore. Inoltre, potremo sviluppare ancora di più la rete infrastrutturale in un'ottica anche di sistema con il resto della rete metropolitana"

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...