ECONOMIA

ovicaprino

Prezzo del latte, a Cagliari un tavolo con l'assessore Caria

L'incontro con i principali attori della filiera si è tenuto nella sede dell'Assessorato dell'Agricoltura
il tavolo in regione (ufficio stampa ras)
Il tavolo in Regione (Ufficio Stampa Ras)

Nuovo incontro tra tutti gli attori della filiera ovicaprina nella sede dell'Assessorato dell'Agricoltura a Cagliari.

A convocarli l'assessore Pier Luigi Caria per provare a trovare una sintesi sul raggiungimento di un prezzo del latte non esageratamente svantaggioso per i pastori sardi in vista di questa stagione produttiva ormai avviata.

All'appuntamento, oltre ai direttori generali dell'Assessorato e dell'Agenzia Laore Sardegna, Sebastiano Piredda e Maria Ibba, hanno partecipato i vertici dell'Organismo interprofessionale latte ovino sardo (Oilos), delle Associazioni di categoria agricola e del mondo della Cooperazione, le rappresentanze delle Organizzazioni dei produttori (i pastori), i tre Consorzi di tutela dei pecorini Dop (Romano, Sardo e Fiore), Confindustria, il Banco di Sardegna e i Confidi.

Da quanto emerge, sono state raggiunte "intese importanti su un documento, frutto delle precedenti riunioni e delle integrazioni apportate dai diversi portatori di interesse, ma che necessita ancora di un'ulteriore pausa propositiva e decisiva in vista dell'ultimo incontro che si terrà già nei prossimi giorni".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...