ECONOMIA

la decisione

Cagliari, la Zona franca nel terminal container del Porto canale

Individuata un'area di sei ettari. Si attende l'ok del Consiglio superiore dei Lavori pubblici
il porto canale di cagliari (foto a artizzu)
Il Porto Canale di Cagliari (Foto A.Artizzu)

Con l'adeguamento tecnico funzionale del Piano regolatore, l'Autorità di sistema portuale del Mare di Sardegna ha individuato lo spazio del Porto canale di Cagliari dove sorgerà la Zona franca.

L'area avrà - per il momento - un'estensione di sei ettari e sorgerà nel Terminal container, negli ultimi anni poco utilizzata per il calo dei movimenti dei contenitori e la crisi del transhipment.

Il Cacip, destinatario di un finanziamento regionale da un milione di euro, ora attende i nulla osta dal Consiglio superiore dei Lavori pubblici e della Sovrintendenza, che però ha ha imposto vincoli paesaggistici. Nell'area individuata dall'Authority, già parzialmente recintata, è prevista la costruzione di edifici per la Guardia di finanza e l'Agenzia delle entrate.

Andrea Artizzu

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...