ECONOMIA

lavoro

Ottana, a gennaio un bando da 4 milioni per le imprese dei Comuni dell'area

L'iniziativa parte dalla task force regionale per il lavoro
il polo industriale di ottana (archivio l unione sarda)
Il polo industriale di Ottana (Archivio L'Unione Sarda)

A metà gennaio sarà pubblicato il bando da 4 milioni di euro, al quale possono partecipare le piccole e medie imprese dei 25 Comuni dell'area attorno a Ottana.

Si tratta di una delle prime iniziative della cosiddetta "Unità per Ottana", la task force per il lavoro guidata dal vice presidente della Regione Raffaele Paci e dal commissario straordinario della Provincia Costantino Tidu.

Il bando è aperto alle nuove imprese e a quelle già esistenti, per aumentare la propria competitività, con un investimento massimo di 500mila euro.

Si tratta di una delle misure del Piano per Ottana, finanziato dalla Regione con 16,4 milioni per dare immediate risposte a un territorio che più degli altri sconta la crisi economica.

Il piano, nel suo insieme, muove complessivamente 16 milioni e 400mila euro, diviso in tre ambiti tematici.

I primi due coinvolgono l'intera area vasta della provincia di Nuoro e prevedono politiche attive per i lavoratori e bandi mirati per le piccole e medie imprese del territorio.

La terza azione riguarda le Infrastrutture e l'attrazione di grandi investimenti nell'area del consorzio industriale (Ottana, Bolotana, Noragugume): i primi 20 disoccupati, che si occuperanno di riqualificare la zona del Consorzio provinciale industriale, sono stati assunti e inizieranno a lavorare subito dopo la breve formazione già in corso.

"Qui a Ottana c'è un sistema da far rinascere - dice l'assessore Raffaele Paci -, con la task force regionale diamo una risposta straordinaria a una crisi senza precedenti, in un territorio che ha tutte le carte in regola per garantire ai suoi giovani un solido futuro".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...