ECONOMIA

la vertenza

I sindacati: "Il Consorzio Industriale di Villacidro si pronunci sulle offerte di vendita per la Keller"

Tre sigle sindacali annunciano la convocazione di un'assemblea
lavoratori davanti alla keller (foto antonio pintori)
Lavoratori davanti alla Keller (foto Antonio Pintori)

"Un'assemblea lunedì 10 dicembre alle ore 9 nel Consorzio Industriale di Villacidro con i lavoratori della ex Keller, alla presenza dello stesso presidente del Consorzio Luca Argiolas".

Assemblea convocata da Roberto Forresu, Marco Angioni e Andrea Farris, rispettivamente segretario della Fiom-Cgil della Sardegna Sud Occidentale, segretario regionale della Fsm-Cisl e segretario territoriale della Uilm-Uil e annunciata in un comunicato stampa dove le tre sigle sindacali contestano l'atteggiamento del Consorzio Industriale in questa fase delicata per la vertenza Keller.

I tre sindacalisti hanno scritto: "Abbiamo letto con profonda preoccupazione le analisi formulate dal dottor Caselli sulla proposta di acquisto del Consorzio di imprese Cogema in data 5 agosto 2018. Queste analisi sono per noi sconcertanti, in quanto distruggerebbero ogni possibilità di rilancio dello stabilimento e fanno sorgere tanti dubbi sulla reale volontà di intenti di cedere la ex Keller". Lo stabilimento è ora di proprietà dello stesso Consorzio Industriale di Villacidro.

"Risulta incomprensibile perché la verifica e lo studio alla quale si fa riferimento prenda in considerazione una ipotesi di acquisto del 5 agosto 2018 oramai superata da un'ultima richiesta del 29 novembre 2018 avanzata dallo stesso gruppo Co.ge.ma al Consorzio Industriale. Ovvero procedere ad una possibile soluzione di riavvio dello stabilimento attraverso un contratto di locazione dello stabilimento con possibilità di riscatto dal dodicesimo mese in poi", hanno aggiunto le tre sigle sindacali.

Hanno proseguito: "Condividiamo la richiesta di chiarimento dell'assessorato regionale all'industria dello scorso 5 dicembre che chiede espressamente al presidente del Consorzio Industriale di sciogliere la riserva in modo da poter avanzare una urgente richiesta di incontro al Ministero per lo Sviluppo Economico e di garantire uno sbocco occupazionale al territorio ed ai lavoratori coinvolti nel rilancio della Keller".

Per i tre sindacalisti "ancora peggio il tentativo di rimediare agli errori con il presidente del Consorzio Industriale che ha presentato una proposta di confronto al Ministero, chiedendo di analizzare le due proposte esistenti in campo (quella del gruppo Co.ge.ma e della società iraniana). Ossia si chiede ad un'istituzione di sostituirsi alla responsabilità che appartiene alla proprietà di valutare le offerte, dunque allo stesso presidente Argiolas".

Da qui la richiesta dell'assemblea urgente per analizzare tutte queste problematiche.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...