ECONOMIA

Gonnesa, "in crescita il settore extra alberghiero"

L'incontro per analizzare l'altra faccia dell'offerta turistica
il seminario (foto antonella pani)
Il seminario (foto Antonella Pani)

Più 30 per cento nell'ultimo anno, un salone nazionale tra dieci giorni a Cagliari: è il settore del turismo extra alberghiero, bed &breakfast, affittacamere, appartamenti. L'altra faccia dell'offerta turistica.

A Gonnesa si è svolto un seminario sull'extra alberghiero, con operatori, amministratori comunali e cittadini potenzialmente interessanti ad entrare nel circuito.

"È un settore in crescita, sia nelle strutture messe sul mercato - ha detto Maurizio Battelli, presidente dell'associazione Extra - sia nel fatturato. E comincia ad essere riconosciuto anche dai grandi operatori, basta vedere gli sponsor che appoggiano il nostro salone dell'extra alberghiero".

Un momento dell'incontro (foto Antonella Pani)
Un momento dell'incontro (foto Antonella Pani)

Diverse restano le questioni in bilico per chi gestisce un b&b o un affittacamere. Ad esempio, il dilemma della tassa di soggiorno: deve essere pagata da chi gestisce queste strutture? E ancora, l'affittacamere è un sostituto d'imposta? Così stabilisce la legge, ma il più grande operatore del settore ha fatto ricorso al Consiglio di Stato.

Un settore che amplia l'offerta turistica e può costituire una fonte di reddito. " Può essere un'occasione per contribuire a fare di Gonnesa una destinazione turistica", hanno detto il sindaco Hansel Cabiddu e l'assessore al Turismo Simone Franceschi.

Antonella Pani

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...