CULTURA

Serdiana

Tenores di Neoneli, Claudia Aru e tanti scrittori: via ai weekend culturali

Sette appuntamenti notturni in programma in altrettanti fine settimana
andrea congia chitarrista e regista della rassegna (foto l unione sarda loi)
Andrea Congia, chitarrista e regista della rassegna (foto L'Unione Sarda - Loi)

L'estate serdianese si veste di cultura con la Rassegna "7 Notti d'Agosto". Sono sette gli appuntamenti notturni, in programma a Serdiana, nei fine settimana.

La rassegna, organizzata dall'associazione culturale "Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti" in sinergia con il Comune di Serdiana, avrà come filo conduttore la prossimità tra protagonisti e pubblico (nessun palco a dividere), in cui saranno presenti anche le cantine locali, e non solo, per un connubio immancabile tra vino e cultura attraverso il coinvolgimento di più canali sensoriali.

Si comincia venerdì 16, alle 21, nella Casa Museo (Ex Casa Mura) con "5 Autori, 5 Vini", con il coro San Francesco d'Assisi di Serdiana ad aprire la serata. Saranno presentati 5 libri a cura dell'Associazione Culturale Carta Bianca, con Fabrizio Nicoletti che intervisterà gli autori presenti: Alessandra Addari, Mirella De Cortes, Paolo Montaldo, Enrico Valdes e Maria Paola Loi.

Accompagna la serata il chitarrista Andrea Congia. Ad ogni libro sarà abbinato un vino.

Sabato 17 i Tenores di Neoneli, alle 21, si esibiranno nel sagrato della chiesa di Santa Maria di Sibiola. E sempre lo spazio della chiesa campestre ospiterà, domenica 18, alle 21, il Claudia Aru Trio. Gli appuntamenti successivi saranno: venerdì 23, alle 21, in casa museo con la presentazione del libro "Il Principe di Algeri" di Pietro Picciau. Lo stesso giornalista e scrittore presenterà il suo libro in un dialogo con il suo omologo Tonino Oppes. Sabato 24, alle 21, a Santa Maria di Sibiola, musica e ballo tradizionale sardo in primo piano nella serata curata dall'Associazione Culturale Picchiadas, "Nodas de Istellas", con i suonatori Paride Peddio (organetto) e Jonathan Della Marianna (launeddas, trunfas, sulitus e altri strumenti tradizionali) che coinvolgeranno il pubblico per ballare tutti insieme sotto le stelle.

Nell'ultimo fine settimana di agosto: venerdì 30, alle 21, in casa museo, protagonista della serata sarà la "Storia del Principe Lui" di Giuseppe Dessì. A seguire lo spettacolo di "Parola e Musica" tratto dall'opera, produzione della casa di Suoni e Racconti.

La rassegna si chiuderà sabato 31, alle 21, nel sagrato di Santa Maria di Sibiola con il defilé, curato da diversi stilisti e artisti locali e dall'Associazione Libera di Dolianova, e musicato dal vivo dal chitarrista Andrea Congia, regista dell'intera operazione artistica.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...