CULTURA

La novità

"Free book", a Macomer il servizio digitale per prenotare i libri scolastici

Il servizio, attivo dal 22 luglio, è relativo alla scuola primaria
tiziana atzori assessore all istruzione di macomer (foto alessandra nachira)
Tiziana Atzori, assessore all'Istruzione di Macomer (foto Alessandra Nachira)

Da lunedì 22 luglio sarà attivo "Free book", il nuovo servizio online per facilitare e velocizzare la procedura di prenotazione e ritiro dei libri della scuola primaria.

Il progetto, lanciato dall'assessore comunale all'Istruzione Tiziana Atzori, per l'anno scolastico 2019/2020 garantirà una gestione informatizzata delle cedole librarie attraverso l'applicativo denominato "Free book".

Un sistema più agevole per le famiglie, che potranno effettuare la prenotazione dei libri attraverso la sezione "servizi online/cedole librarie" del sito istituzionale del comune accedendo al sistema con il codice fiscale dell'alunno.

A accesso effettuato si aprirà la pagina di prenotazione con i dati anagrafici, la scuola e la classe dell'alunno per l'anno 2019/2020. Occorre, inoltre, inserire un recapito telefonico per essere contattati dal negoziante scelto (l'indicazione del negoziante è obbligatoria ai fini della prenotazione).

"Dopo aver effettuato la prenotazione, semplicemente cliccando su prenota - spiega l'assessore Tiziana Atzori - il sistema genererà un promemoria da salvare in pdf o stampare. La prenotazione non potrà essere cancellata, per farlo occorre contattare il negoziante. Il sistema inoltre riepiloga all'utente i dati della prenotazione e eventualmente quelli del ritiro. Si tratta di un sistema immediato e semplice, pensato per agevolare tutti".

Rimane comunque la possibilità di recarsi direttamente presso le librerie convenzionate, che effettueranno la prenotazione dei libri per conto dell'utente.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...