CULTURA

la mostra

Il Teatro di Alghero "invaso" dagli interventi creativi di 19 artisti

"Moto Contrario", questo il titolo degli interventi che fanno dialogare spazio e spettatore
un installazione artistica al teatro di alghero (foto ufficio stampa)
Un'installazione artistica al Teatro di Alghero (foto ufficio stampa)

Si chiama Site Specific ed è una forma di creatività pensata per un dato luogo.

Sabato alle 18.30 si apre nel Teatro di Alghero "Moto Contrario", una mostra di interventi work in progress che proporrà per un mese le opere di 19 artisti pensate proprio in funzione della struttura algherese con l'obiettivo di fare dialogare spazio e spettatore.

Il concetto del Moto Contrario non è proprio dell'arte ma viene mutuato dal mondo della musica: si ha quando almeno due melodie si muovono, appunto, in senso contrario.

Come sottolinea la curatrice della mostra, Sonia Borsato, "Moto Contrario non come opposizione ma come simultaneità delle direzioni, come infinita possibilità della ricerca, come polifonia delle voci che sarà possibile trovare in questa collettiva".

Questi gli artisti che allestiranno gli interventi: Pierluigi Calignano, Perpaolo Luvoni, Marcello Cinque, Valeria Anardu, Maura Azzena,Gabriele Belloni,Ciriaco Canu, Fabiana Casu, Théo Canu Pinard, Marco Conte, Giuseppe Cossu, Chiara Delrio, Edoardo Marreu, Manuela Mirai, Alice Mocci, Luca Nalli, Giada Roggio, Stanislao Satta Ardisson, Omar Schintu.

La mostra, che rientra nelle attività promosse dalla compagnia Teatro d'Inverno, è realizzata in collaborazione con la classe di Sound Design Design del Biennio Specialistico di Cinematografia dell'Accademia di Belle Arti di Sassari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...