CULTURA

Non solo turismo

Case a un euro, a Nulvi quattro nuovi immobili

Prosegue l'iniziativa del piccolo centro dell'Anglona: obiettivo rivitalizzare il territorio
a destra la prima e storica acquirente una donna svizzera (foto comune di nulvi)
A destra la prima e storica acquirente, una donna svizzera (foto Comune di Nulvi)

Prosegue il progetto delle case a un euro nel centro storico di Nulvi, e dal comune il sindaco Antonello Cubaiu e l'assessore all'Urbanistica Luigi Cuccureddu fanno sapere con orgoglio di avere quattro nuovi immobili pronti per questo tipo di destinazione.

"Un nuovo germoglio, anzi, quattro nuovi germogli sono stati innestati in un tessuto che si propone di rivitalizzarsi, di reintegrarsi, di tornare ad essere motore positivo e propositivo", fanno sapere gli amministratori. Un obiettivo divenuto possibile proprio "grazie alla rivitalizzazione di parti integranti del paese – spiegano - e all'entusiasmo portato in dote dai nuovi proprietari, nuovi vicini di casa o imprenditori che hanno scelto con convinzione e lungimiranza di scommettere su Nulvi come luogo in cui vivere o passare del tempo, come opportunità imprenditoriale, come occasione per scoprire una realtà lontana incastonata fra mare e rilievi di una splendida Sardegna".

L'iniziativa, dunque, a Nulvi sta portando l'auspicato e meritato successo. Questo anche grazie all'attivazione del nuovo collegamento con la città di Sassari - la Strada dell'Anglona -, condizioni che rendono Nulvi soluzione interessante, ed appetibile.

"Allo stato dell'arte, una delle case inserite nel progetto sarà ultimata a giugno 2019 – spiegano ancora dal Comune -; un altro immobile è attualmente oggetto di ristrutturazione ad opera di maestranze locali. I lavori in un terzo immobile partiranno il prossimo mese mentre per il 7 giugno è fissato il rogito notarile con cui un'ulteriore casa sarà venduta. Ora altre 4 case sono a disposizione di potenziali acquirenti provenienti da tutto il mondo. A margine il Comune ha ricevuto un finanziamento regionale per 1 milione e 150mila euro volto alla realizzazione del progetto 'Di casa in Casa', albergo diffuso".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...