CULTURA

teatro

"Fiore di loto", a Sassari si riflette in tema di violenza sulle donne

Un'importante occasione di riflessione e coinvolgimento
un immagine dello spettacolo (foto ufficio stampa)
Un'immagine dello spettacolo (foto ufficio stampa)

È una proposta della Compagnia Asmed di Cagliari ad inaugurare l'ottava edizione di "Primavera a Teatro" rassegna organizzata dall'associazione Danza Estemporada.

Mercoledì alle 21 Palazzo di Città ospita "Fiore di loto", spettacolo ispirato al libro "Ferite a morte" di Serena Dandini che, con la sua pubblicazione, ha creato un'importante occasione di riflessione e di coinvolgimento dell'opinione pubblica, dei media e delle istituzioni sul tema della violenza alle donne.

Ideato da Senio Dattena con l'intento di preservare i toni di delicata e versatile ironia propri dello stile della Dandini, "Fiore di loto" sarà interpretato da Agnese Fois, Camilla Soru, Chiara Aru, Cristiana Camba e quindi da Sara Manca, che è anche l'autrice delle coreografie.

La kermesse, diretta artisticamente da Livia Lepri, propone alle 20 come anteprima uno speciale incontro dal titolo "Chiacchierand* di linguaggio di genere". Una iniziativa organizzata da Roberto Manca, direttore artistico dell'Associazione culturale "Music & Movie".

Ci sarà anche spazio per un breve monologo ripreso dal libro della Dandini e interpretato da Vera Pischedda, alunna del liceo artistico Filippo Figari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...