CULTURA

santi e feste di sardegna

Domusnovas, entra nel vivo la festa patronale di sant'Ignazio da Laconi

Terminata la settimana dedicata alle funzioni religiose, partono i festeggiamenti
una passata edizione (foto l unione sarda farris)
Una passata edizione (foto L'Unione Sarda - Farris)

Dopo la settimana dedicata essenzialmente alle funzioni religiose entrano nel vivo domani i festeggiamenti civili in onore del co - patrono di Domusnovas Sant'Ignazio da Laconi promossi dall'omonimo comitato organizzatore nella piazza Sant'Ignazio.

Anticipazioni già oggi con, alle 19, il concorso "La torta più bella" che vedrà sfidarsi a colpi di pan di spagna, crema e panna diverse concorrenti per creare il dolce più goloso ed esteticamente accattivante.

Domani, alle 18.30, l'atteso appuntamento con la sfilata per le vie del paese con il simulacro del Santo accompagnato da numerosissimi gruppi folk, banda musicale, musici, confraternita, launeddas, carri a buoi e traccas. Al rientro cascata pirotecnica, poi benedizione e distribuzione del pane offerto dai panifici del paese.

Alle 22 di scena il cabarettista Daniele Contu in una serata che prevede, alle 23, anche l'intermezzo dei fuochi pirotecnici per continuare con lo show cabarettistico fino alla mezzanotte. Si conclude domani con alle 22 la musica sarda dei "Boghes e Balos" e a seguire le estrazioni dei 20 premi della lotteria abbinata alla festa.

"Festa semplice e con pochi fronzoli organizzata principalmente per creare convivialità ed attaccamento al santo", chiosa il parroco di Sant'Ignazio da Laconi don Ivano Gelso.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...