CULTURA

Il progetto

Senorbì, gli studenti dell'Istituto Einaudi a scuola di scacchi

Successo per il laboratorio scolastico "A scuola di Re"
un momento della gara (foto severino sirigu)
Un momento della gara (foto Severino Sirigu)

A detta degli stessi insegnanti e degli studenti dell'Istituto di istruzione superiore Luigi Einaudi si è trattato di uno dei progetti più belli realizzati nel corso di quest'anno.

Si intitola "A scuola di Re" il laboratorio scolastico di scacchi che vede impegnati 25 ragazzi e ragazze di tutti i corsi dell'Einaudi ed è portato avanti dai docenti Idelma Mulas e Luca Calvani.

Il progetto è finalizzato a favorire i processi di socializzazione e l'apprendimento nelle varie discipline scolastiche, educando al rispetto delle regole e della sana competizione con il gioco degli scacchi.

Gli studenti della Trexenta hanno vissuto la loro prima competizione ai Campionati Studenteschi Provinciali che si sono tenuti nella sede dell'istituto di istruzione superiore Pertini di Cagliari.

La squadra juniores femminile, formata da Elenoire Cordeddu (quinta B Liceo), Roberta Bibbò (quarta B Liceo), Alessia Boi (quarta B Liceo) e Rachele Paderi (quinta A Turistico), ha conquistato il primo posto nella sua categoria e al terzo posto nella classifica assoluta, e parteciperà quindi ai campionati regionali, che si svolgeranno ad Arborea il mese prossimo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...