CULTURA

poeta e studioso

Lutto nel mondo della cultura sarda, addio a Mario Tonino Rubattu

Il funerale in programma a Sennori, dove era stato anche sindaco
tonino mario rubattu (foto comune di sennori)
Tonino Mario Rubattu (foto Comune di Sennori)

Un grave lutto colpisce il mondo della cultura sarda.

È morto nella notte Tonino Mario Rubattu. A darne notizia è il Comune di Sennori, che saluta il noto studioso e poeta della lingua sarda.

Ottantun'anni, Rubattu era nato a Rodi ma ha vissuto la giovinezza a Sennori, dove è stato sindaco dal 1975 al 1983.

"L'ultimo suo lavoro, monumentale - scrive in una nota il municipio -, è 'Sa Faeddada de Sénnaru', un dizionario della lingua sarda, che rappresenta un'opera unica nel suo genere, nata da uno studio portato avanti fin dagli anni '80", ed era stata presentata nel settembre scorso.

"La sua - sono le parole di Nicola Sassu, il primo cittadino - è stata una vita di esempio, dedicata allo studio e alla comunità. Ha donato alla Sardegna il suo impegno e il suo sapere lasciandoci opere letterarie dal valore storico e culturale inestimabile. Noi tutti gli siamo grati, e in questo momento di dolore siamo vicini ai famigliari del grande poeta e studioso sardo".

Il funerale si svolgerà domani nella chiesa di San Basilio Magno, a Sennori, con partenza alle 10.30 dall'ospedale civile di Sassari.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...