CULTURA

Il progetto

Pula, un'"officina creativa" per avvicinare i più giovani all'arte

Target dell'iniziativa i ragazzi tra i 10 e i 13 anni
casa murgana (foto ivan murgana)
Casa Murgana (foto Ivan Murgana)

A Pula un laboratorio artistico per aiutare i più giovani ad esprimere le proprie emozioni e a relazionarsi con i propri coetanei.

Si chiama "Officina creativa di socializzazione", e punta ad avvicinare i ragazzi in età preadolescenziale all'arte: l'iniziativa, ideata dall'assessorato alle Politiche sociali, in collaborazione con l'associazione Relazion'Arti, ha come target i ragazzi dai 10 ai 13 anni residenti in paese.

Realizzazione di opere artistiche attraverso il calchi corporei, la costruzione di gruppo di oggetti, e soprattutto, lo scambio di emozioni tra i partecipanti: il laboratorio, che si terrà ogni martedì e venerdì, dalle 16 alle 18, a Casa Frau, terminerà con una mostra degli elaborati realizzati dai ragazzi.

Il percorso artistico creativo verrà seguito dalla storica dell'arte Giulia Turco.

Ilaria Collu, assessore alle Politiche sociali, spiega l'importanza del progetto, giunto alla terza edizione.

"Attraverso l'arte i ragazzi possono esprimere le proprie emozioni e sentirsi parte integrante di un gruppo - dice l'esponente della Giunta - , laboratori di questo tipo possono aiutare i ragazzi non solo a realizzare delle opere con le proprie mani, ma anche a conoscere il valore dell'autodeterminazione".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...