CULTURA

oristano

Lavori al mercato, comune e Soprintendenza: "Proteggere la fontana di Corriga"

In vista della ripresa dei lavori al cantiere del mercato si alzano le voci per proteggere l'opera
la fontana (foto l unione sarda pinna)
La fontana (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Comune e Soprintendenza uniti per proteggere la fontana realizzata dall'artista Antonio Corriga. Oggi l'assessora alle Attività produttive Pupa Tarantini insieme ai tecnici comunali e a quelli della Soprintendenza archeologica e alle belle arti ha effettuato un sopralluogo per verificare le condizioni dell'opera e stabilire i modi migliori per metterla sicurezza e restaurarla. L'assessora ha detto che . La realizzazione della fontana risale al 1957, anno di inaugurazione del mercato, e da allora fa bella mostra di sé proprio all'ingresso della struttura da via Mazzini. Tuttavia il tempo e forse anche l'incuria si sono fatti sentire e lo stesso Corriga negli ultimi anni della sua vita si era detto amareggiato per le condizioni dell'opera e aveva auspicato un'iniziativa per il suo recupero. Da quando era stato aperto il cantiere del mercato (oggi fermo), la fontana era stata protetta con dei pannelli ma adesso in vista della ripresa dei lavori si vuole fare di più per tutelarla maggiormente. Nei giorni scorsi l'assessora Tarantini in Consiglio comunale aveva annunciato di voler intervenire per sistemare la fontana ipotizzando la possibilità di spostare l'opera per proteggerla maggiormente durante la fase dei lavori. Adesso saranno i tecnici e gli esperti a valutare questa ipotesi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...