CULTURA

Musei

L'arte contemporanea invade gli Uffizi di Firenze

Protagoniste le geometrie di Antony Gormley. Un mix tra forme classiche e sculture d'arte antica
antony gormley (foto wikipedia)
Antony Gormley (foto Wikipedia)

Le geometrie contemporanee di Antony Gormley, 68 anni, mimetizzate tra le forme classiche delle sculture d'arte antica nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

Una scultura di Gormley (Ansa)
Una scultura di Gormley (Ansa)

Sono comparse con l'installazione, nottetempo, di due opere del celebre artista londinese al secondo piano del museo. Si tratta di "Another time", collocata nel corridoio proprio di fronte alla grande vetrata che guarda Ponte Vecchio, e del blocco in forma umana "Settlement", sul pavimento della sala 43, posto in dialogo con il celebre "Ermafrodito dormiente", copia romana di età imperiale da un originale ellenistico del II secolo a.C.

Una creazione di Gormley (Ansa)
Una creazione di Gormley (Ansa)

Le installazioni costituiscono l'anticipo di "Essere", esposizione dedicata a Gormley e accolta agli Uffizi dal 26 febbraio al 26 maggio.

A esserne protagoniste saranno numerose opere del britannico, realizzate in diversi materiali e dimensioni, che esplorano la doppia tematica del corpo nello spazio.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...