CULTURA

All'Università di Sassari

"Attimi d'Africa", una mostra fotografica per riflettere sul dramma delle migrazioni

In esposizione gli scatti di Ottavio Sardu, in servizio per 10 anni nel Comitato internazionale della Croce Rossa
una delle immagini in mostra (foto uniss)
Una delle immagini in mostra (foto Uniss)

È in programma dal 10 al 31 gennaio all'Università di Sassari "Attimi d'Africa: un racconto per immagini", mostra che ripercorre i luoghi in cui, per oltre 10 anni, ha operato Ottavio Sardu, in servizio nel Comitato internazionale della Croce Rossa come agronomo e responsabile di progetto per la sicurezza economica.

L’iniziativa, che sarà inaugurata giovedì 10 gennaio (alle 17) nell'aula Blu del dipartimento di Giurisprudenza, fa parte delle attività di Terza Missione del Corso di Laurea Triennale in Sicurezza e Cooperazione Internazionale dell'Ateneo di Sassari.

Le fotografie di Ottavio Sardu, in gran parte scattate nel corso di operazioni umanitarie condotte dal Comitato Internazionale della Croce Rossa in Somalia, Eritrea, Sud Sudan, Niger, nella striscia di Gaza e nella Repubblica Democratica del Congo, testimoniano il dramma vissuto dalle popolazioni residenti, che è alla radice dei flussi migratori verso l'Europa.

La rassegna sarà visitabile negli spazi dell'Ateneo allestiti di fronte all'Aula Blu, nei pressi del Polo didattico di Giurisprudenza.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...