CULTURA

Il riconoscimento

Premio Solinas 2018, vincono Gianni Tetti e Paolo Pisanu

I due autori sassaresi trionfano per la migliore sceneggiatura
la premiazione (foto premiosolinas cinecittanews)
La premiazione (foto PremioSolinas @cinecittanews)

Sono lo scrittore sassarese Gianni Tetti insieme al regista Paolo Pisanu, anche lui di Sassari, i vincitori del Premio Franco Solinas 2018 per la migliore sceneggiatura per il copione "Tutti i cani muoiono da soli". Il premio è condiviso con Maria Teresa Venditti e Lucia Giovenali, autrici di "Tempo, dubbi e farfalle".

"Un ex aequo – si legge nella motivazione - a due copioni che parlano di diversità e marginalizzazione con dei personaggi scolpiti e dialoghi di intensa vividezza ma che ancora hanno bisogno di un lavoro che aiuti le storie a trovare un'ulteriore e più precisa traiettoria".

È un momento di raccolta di successi per Gianni Tetti. La scorsa estate è arrivato tra i primi dieci finalisti al premio Strega con il romanzo "Il grande nudo", ed è sua la sceneggiatura di "Ovunque proteggimi", il film del sassarese Bonifacio Angius applauditissimo alla rassegna del Cinema di Torino.

La cerimonia dei premi Solinas si è svolta a Roma al Teatro India nell'ambito del Fabrique du Cinéma Award 2018.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...