CULTURA

Informazione nel mondo digitale, ecco come cambia

Un incontro organizzato da Google e Fieg, la federazione italiana degli editori

Semplicità, velocità, customizzazione, scalabilità, trasparenza, creazione di esperienze. Sono gli elementi necessari per trasformare un'azienda tradizionale in impresa digitale che sappia stare sul mercato producendo profitti.

Vale in qualunque campo: quello del commercio, rivoluzionato da Amazon, quello dell'accoglienza, trasformato da Air B&B e per quello dell'informazione.

È uno dei tanti elementi emerso questa mattina nel corso di una conferenza organizzata a Cagliari da Google e Fieg, la federazione italiana degli editori, che ha messo a confronto i giornalisti del gruppo Unioneditoriale con consulenti dell'innovazione.

Matteo Sola, formatore e "abilitatore del cambiamento imposto dalla trasformazione digitale", come ama definirsi, ha spiegato in che modo ciascun operatore del complesso mondo dell'informazione deve mutare la propria mentalità "buttando fuori le vecchie idee" prima di concentrarsi su quelle nuove".

Fondamentale, per crescere, è carpire i bisogni non dei lettori ma dei ogni singolo lettore e offrire a ciascuno l'informazione e l'esperienza di cui ha bisogno.

Fabio Manca

***

IL SERVIZIO DL TG DI VIDEOLINA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...